aimar matteo impianti
Logo Aimar Matteo impainti

Aimar Matteo Impianti festeggia il quarantennale

Aggiornata al 19/mar/2019

AimarMatteo Impianti festeggia il quarantennale

Da impresavda.blogspot.com

16 Ottobre 2018 - AimarMatteo Impianti festeggia il quarantennale

Si dice che i quarant’anni siano l’età della maturità e della consapevolezza, qualità che descrivono appieno questa azienda. Matteo Aimar inizia l’attività, è orgoglioso nel raccontare che il suo primo lavoro è stato “mettere in piedi l’impianto elettrico di una stalla”.

In pochi anni dalla sua costituzione, la Aimar Matteo Impianti inizia il suo rapidissimo processo di crescita. Nel 1996 entra in società il figlio Enrico, svolta che incide positivamente sull’azienda che, infatti, con un processo di diversificazione riesce a macinare una crescita ancora maggiore. Sono diversi i professionisti che nel corso degli anni hanno lavorato al fianco di Matteo ed Enrico per poi lasciare l’azienda per mettersi in proprio, ma ciò non ha fermato il percorso di espansione tanto che alcuni di essi sono diventati partner e fornitori.

Si spengono oggi 40 candeline, 40 come il numero di dipendenti che permettono alla Aimar Matteo Impianti di operare in innumerevoli settori quali: funiviario, centrali idroelettriche, cabine di trasformazione MT-BT, Elettrodotti Interrati in MT e Giunzioni MT, Revisioni funiviarie, Illuminazione e Distribuzione BT-MT, Impianti Termoidraulici, Impianti Fotovoltaici, Impianti elettrici civili e illuminazione locali, manutenzione ordinaria e straordinaria, nel settore alberghiero, nell’illuminazione pubblica e negli impianti Splinker e gruppi di pressurizzazione antincendio.

Per poter far fronte a tutto questo, l’azienda ha dovuto trasferire la sede, dalla storica di Pollein a quella attuale di Saint-Christophe. In virtù del trasferimento è stato possibile avere al proprio interno gli uffici amministrativi, il magazzino e soprattutto l’ufficio tecnico che può così seguire i progetti in tutte le sue fasi. La costante crescita, non solo in termini di grandezza ma soprattutto in termini di qualità e professionalità sono alla base di questo importante traguardo che l’azienda si trova a festeggiare.

Grande soddisfazione è espressa anche da Giancarlo Giachino, Presidente di Confindustria Valle d’Aosta,

“sono orgoglioso che Confindustria Valle d’Aosta possa annoverare al suo interno imprese come la Aimar Matteo Impianti. Ho avuto piacere in questi anni di vedere da vicino il lavoro prestato da quest’azienda, mi vengono in mente le cabinovie Staffal-Gabiet di Gressoney-La-Trinité, la Aosta-Pila, la nuova Monte Bianco a Courmayeur, solo per citarne alcuni. Anche a livello associativo, la famiglia Aimar si è sempre dimostrata attiva, in modo particolare ha dimostrato un’attenzione particolare ai propri dipendenti premiandoli, in occasione delle Assemblee annuali di Confindustria con il riconoscimento “Eccellenze al Lavoro”. Dietro un’azienda di successo, ci sono imprenditori di successo che, ogni giorno, a fianco dei propri preziosi collaboratori e dipendenti, fanno sacrifici e si impegnano per realizzare questo obiettivo. Per questo voglio congratularmi con la Famiglia Aimar per quanto raggiunto e realizzato, ma come si suol dire: che questo traguardo non sia un punto di arrivo ma un punto di partenza. Insieme alle meritate congratulazioni rivolgo quindi alla Aimar Matteo Impianti i miei più sentiti auguri per uno splendido futuro”